Pokerissimo, la Grifo vince anche in casa

Quarto risultato utile consecutivo tra Coppa Italia e campionato
17 ottobre 2011 / PRIMA SQUADRA
Pokerissimo, la Grifo vince anche in casa

romina-nataliziMeglio di così la Grifo non poteva iniziare la stagione 2011-2012. Dopo aver centrato il bis in Coppa Italia, conquistando il terzo turno alle spese di Foligno e Marsciano e dopo aver timbrato con una vittoria l’esordio in campionato (2-0, in trasferta contro il Vignola), la truppa di Scapicchi non ha arrestato la propria marcia. In casa contro le liguri del Molassana Boero ha servito il pokerissimo (5-1) e centrato il quarto risultato consecutivo in altrettante partite ufficiali. Una gara che la Grifo ha praticamente dominato, lasciando alle avversarie solo la soddisfazione del gol della bandiera. Senza le infortunate Marchesi, Santacroce e Lorenzini e con la Ferretti reduce dall’impegno con la Nazionale Under 17, Scapicchi per la prima davanti al proprio pubblico ha schierato l’ormai collaudato 4-2-3-1 con Natalizi, Ceccarelli e Pugnali alle spalle del bomber Mortolini. Pronti via e la Grifo ha subito trovato il vantaggio: cross della Pugnali, velo della Mortolini e preciso il tiro della Natalizi che non ha lasciato scampo alla Morin. Con le biancorosse padrone del campo al Molassana non è restato altro che evitare un passivo più pesante. Tentativo andato fallito al minuto 26’, quando la Saravalle è stata lesta ad insaccare in girata di sinistro uno spiovente della Natalizi. Sul 2-0 le genovesi hanno provato a reagire, ma la Coppolino ha sprecato da buona posizione. Nella ripresa e più precisamente al 15’ il Molassana ha trovato il gol del 2-1, al termine di una pregevole azione in velocità capitalizzata dalla Pascale. L’incontro tuttavia non si è riaperto, perché la Grifo tre minuti più tardi ha gelato la Morin ancora con la Natalizi, brava a ribattere in rete una palla spedita sulla traversa dalla Mortolini. Ritrovato il doppio vantaggio le ragazze di Scapicchi non si sono per niente accontentate. Al 30’ la Pugnali ha siglato il poker dopo un bell’assist della Mortolini e nove minuti più tardi è toccato alla stessa attaccante calare il pokerissimo e chiudere definitivamente i conti. Se continua così la truppa di Scapicchi potrà togliersi delle belle soddisfazioni, perché oltre a vincere riesce anche a convincere.

GRIFO PERUGIA – MOLASSANA BOERO 5-1 (2-0)
GRIFO PERUGIA (4-2-3-1): Monsignori; Parise, Bianchi, Saravalle (32’ st Fiorucci G.), Cianci (25’ st Monetini); Fiorucci C., Pederzoli; Natalizi, Ceccarelli (20’ st Mannucci), Pugnali; Mortolini. A disp.: Cucchiarini, Checchè, Spapperi, Roccaforte. All.: Scapicchi.
MOLASSANA BOERO (5-3-2): Morin; Cambarotta (25’ pt Basso M.), Zucconelli, Conigliaro (35’ st De Blasio), Belloni, Cella; Sartorelli, Pascale, Cadeddu; Baldisserri, Coppolino (1’ st Basso D.). A disp: Piola, Massa, Favilli, Beltrandi. All.: Minoliti
ARBITRO: Capezzi di San Giovanni Valdarno
MARCATORI: 7’ pt Natalizi (GP); 26’ pt Saravalle (GP), 15’ st Pascale (MB), 18’ st Natalizi (GP), 30’ st Pugnali (GP), 39’ st Mortolini (GP).