Penultima fatica per la Grifo Perugia

Le Grifoncelle contro la Lavagnese a San Sisto. Il tecnico Belia: “Loro forti e motivate, noi vogliamo chiudere bene”
5 maggio 2018 / PRIMA SQUADRA
Penultima fatica per la Grifo Perugia

Penultima gara di campionato per la Grifo Perugia ed ultima della stagione fra le mura amiche del “Comunale” di San Sisto contro le liguri della Lavagnese.

Un match che si preannuncia difficile e combattuto, soprattutto perché le ospiti sono saldamente terza in classifica con due punti di vantaggio sulla Novese.

Il gradino più basso del podio, ricordiamo, è l’ultimo posto in palio in grado di permettere il mantenimento della categoria con la riforma dei campionati che entrerà in vigore dal prossimo anno.

D’altra ci sono le biancorosse che, dopo aver inanellato un filotto di tre vittorie consecutive, sono risalite fino alla settima piazza, a due punti dal Torino, attualmente sesto. Così il tecnico delle Grifoncelle Valentina Belia presenta la sfida:

“Sarà una sfida senza dubbio difficile contro una formazione forte e che gioca bene. Loro avranno sicuramente forti motivazioni, vorranno a tutti i costi preservare il terzo posto in queste due ultime giornate. Noi però ci teniamo molto a chiudere bene e a dimostrare a tutti che non siamo una squadra cuscinetto, ma che invece abbiamo qualità importanti.”

Tutti disponibili agli ordini del tecnico Belia ad eccezione dell’attaccante Martina Ceccarelli. Fischio d’inizio alle ore 15 di domenica 6 maggio.

Arbitra il match Federico Spinetti di Albano Laziale, coadiuvato dagli assistenti Andrea Giugliarelli e Jacopo Profidia entrambi della sezione di Perugia.