La Grifo Perugia esagera in Piemonte: 6-2 alla Novese

La squadra di Valentina Belia si riscatta contro la quarta della classe. Doppietta per Giulia Fiorucci. In gol Brozzetti, Ceccarelli, Narcisi e la giovane Silvioni
15 aprile 2018 / PRIMA SQUADRA
La Grifo Perugia esagera in Piemonte: 6-2 alla Novese

Valentina Belia alla vigilia aveva chiesto una prova di orgoglio e le sue ragazze hanno risposto alla grande. Dopo la sconfitta interna nella gara di recupero contro il Torino, la Grifo Perugia è stata capace di rifilare in trasferta sei gol (6-2) alla Novese, quarta forza del campionato (+18 in classifica rispetto alla Grifo) e ancora in corsa per il terzo posto. Una vittoria roboante e meritata, che ha messo in evidenza le qualità della formazione biancorossa e forse fatto emergere qualche rimpianto per una stagione non certo all’altezza delle aspettative. A Novi Ligure, Belia ha proposto il 4-3-3 con Baylon in porta e il quartetto difensivo composto da Alessi, Rosmini, Ferretti e Bylykbashi. In mezzo spazio all’esperienza di Corinna Fiorucci, coadiuvata da Brozzetti e dalla giovane Silvioni. Davanti, fiducia a Giulia Fiorucci e Ceccarelli, supportate da Narcisi. In avvio di gara è stata la Novese a rendersi maggiormente pericolosa e a trovare la rete del vantaggio al 9′ con Levis. La reazione della Grifo Perugia non si è fatta attendere. Al 21′ Brozzetti ha centrato il pareggio e nel finale (42′) Martina Ceccarelli ha firmato il sorpasso (1-2). Nella ripresa, la Grifo non ha atteso molto per aumentare le distanze. Al 5′ Silvioni ha messo a segno il suo primo gol ufficiale con la prima squadra (fa parte della rosa della Primavera) e al 16′ gli ha fatto eco Giulia Fiorucci, su assist di Narcisi (1-4). Poi ci hanno pensato Baylon e un pizzico di sfortuna a tagliare le gambe alla Novese. Al 18′ il portiere biancorosso ha neutralizzato un rigore calciato da Rigolino, mentre un minuto più tardi la traversa ha negato il gol ad Accoliti. Novese sfortunata e Grifo spietata. Al 20′ Narcisi ha siglato la quinta rete e una manciata di minuti più tardi (32′) è stata Giulia Fiorucci a centrare il clamoroso 1-6 e la sua personale doppietta. Due gol anche per la piemontese Levis, che nel finale ha trasformato un altro rigore e reso meno amaro il passivo. Prossimo impegno per la Grifo Perugia, quello in programma domenica 22 aprile a San Sisto contro il Lagaccio.

INTERVISTE

Valentina Belia, tecnico Grifo Perugia: “Sono molto contenta per la vittoria e per la prestazione della squadra. Un successo che fa riflettere molto su quanto abbiamo sprecato in questa stagione, dove serviva quella continuità nei risultati che noi non siamo riusciti a trovare. Prendiamo stimolo da questo 6-2 per chiudere la stagione nel migliore dei modi”.

 

NOVESE – GRIFO PERUGIA 2-6 (1-2)

NOVESE: Gallo; Loi (37′ st Mariano), Verdino (4′ st Rolando), Accoliti, Rigolino, Zella, Levis, Bandini, Zecchino, Marinoni, Devecchi. A disp.: Repetti, Barbieri, Franchi, Traverso, Dispensa. All.: Giovannetti.

GRIFO PERUGIA: Baylon; Alessi (35′ st Petrarca), Bylykbashi, Ferretti, Rosmini (23’st Monetini); Brozzetti (32′ st Tuteri), Fiorucci C., Silvioni; Ceccarelli (29′ st Bianconi), Fiorucci G., Narcisi (34′ st Dominici). A disp.: Urso e Viola. All.: Belia.

ARBITRO: Pinchetti di Sesto San Giovanni (Parodi – Ravera)

MARCATORI: 9′ pt e 44′ st Levis (N), 21’pt Brozzetti (P), 42′ st Ceccarelli (P), 5′ st Silvioni (P), 11′ e 22′ st Fiorucci G. (P), 20′ st Narcisi (P).