La Grifo lascia due punti a Francavilla

Grave infortunio a Marchesi, le biancorosse si fanno recuperare due reti
15 dicembre 2009 / PRIMA SQUADRA
La Grifo lascia due punti a Francavilla

Dopo soli sette minuti il gelo. Un urlo forte e Marchesi a terra. Si capisce subito che qualcosa nel ginocchio del forte terzino perugino ha ceduto. Una brutta tegola per mister Scapicchi ma le sue ragazze, tirano fuori quella grinta e quella dedizione che nei momenti di difficoltà solo una vera squadra sa tirar fuori. Grifo in vantaggio con un tiro-cross della Di Camillo Giulia, poi raddoppio con la Pederzoli che dialoga con Pugnali e trafigge l’estremo difensore ospite. Sembrerebbe una partita in discesa ed invece, nonostante il gioco e la determinazione non vengano mai meno, il Francavilla trova prima l’1 a 2 su azione da calcio da fermo, e poi il pareggio l’azione seguente, con la Natalizi che perde un brutto pallone a centrocampo e spiana la strada alla Colasuonno che da 25 metri lascia partire un missile che non lascia scampo alla Roscini. Ancora un’azione e la Grifo rischia anche di perdere, ma sarebbe stato sicuramente troppo. Un minuto di black-out che costa due punti. Non servono neanche gli estremi tentativi di Pugnali e Costantini che vanificano due ottime occasioni, il pareggio resiste fino al termine.

GRIFO PERUGIA (4-3-2-1): Roscini; Marchesi (Cianci), Parise, Bianchi, Biagioni; Natalizi, Fiorucci, Di Camillo Giulia; Pederzoli, Spapperi (Costantini); Pugnali. A disp. Di Camillo Giada.

Reti: Di Camillo Giulia, Pederzoli.