Sciatto pareggio interno

Contro il Vicenza, gara da vincere per inseguire la capolista, termina a reti bianche
1 febbraio 2011 / PRIMA SQUADRA
Sciatto pareggio interno

Serviva assolutamente vendicare la sconfitta di Imola, ma la Grifo non va oltre lo 0-0 nel turno casalingo contro il Vicenza. Un punto che serve più alla classifica che al morale, visto che nell’ottica di una rincorsa sul Pordenone le ragazze di Scapicchi oggi hanno guadagnato una lunghezza, con i friulani sconfitti tra le mura amiche. Contro le venete il tecnico perugino ha dato nuovamente fiducia al 4-2-3-1 trovando conferme sul piano della fluidità della manovra ma anche sul fronte della sterilità difensiva. Nel primo tempo a farla da padrone è stato il campo reso pesante dalla pioggia e una lunga fase di studio tra le due squadre. Il parziale dei calci d’angolo è risultato a favore della Grifo, ma di occasione importanti neanche una. Nella ripresa, la musica è cambiata. La truppa di Scapicchi ha alzato il baricentro e costretto le avversarie sulla difensiva. La porta veneta è diventata un mirino, ma i tiri più che altro dalla distanza hanno difettato in precisione. Solo intorno al 25’ la Pugnali è riuscita a presentarsi davanti all’estremo difensore avversario: il dribbling dalla sinistra è stato piuttosto efficace ma la conclusione troppo debole per trovare il bersaglio grosso. Nei minuti finali gli ultimi tentativi senza successo. Anzi, al 42 la Grifo è rimasta in dieci per la doppia ammonizione che il direttore di gara ha comminato alla Fiorucci. Una decisione indolore nell’immediato, ma che avrà conseguenze nel futuro, visto che la centrocampista salterà il big match in programma tra due settimane contro il Pordenone, alla ripresa del campionato dopo la pausa. Una partita manco a dirlo fondamentale, per mettere seriamente in pratica il progetto rimonta.

GRIFO PERUGIA – VICENZA 0-0

GRIFO PERUGIA: Monsignori; Marchesi (37’ st Parise), Cianci, Saravalle, Bordelllni; Fiorucci, Pederzoli(37’ st Santacroce); Natalizi, Costantini, Roversi(27’ st Principi); Pugnali. A disp.: Cucchiarini,

VICENZA: De Beni, Mottarello G., Valle, Dell’Olmo, Lobbia, Peretto, Cardone, Corradore E., Carci, Zaccaria, Carradore A. A disp.: Battaglia, Renda, Rigon, Varotta, Zardo, Corato, Mottarello F. All.: Veronesi

ARBITRO: Cozzi di Siena

NOTE: espulsa per doppia ammonizione al 42’ st Fiorucci (Gp)