La Primavera sbanca Roma

Vittoria contro la Lazio, innesti dalla prima squadra
7 febbraio 2011 / PRIMAVERA
La Primavera sbanca Roma

Formazione primavera 2010-20111Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La formazione Primavera della Grifo non tradisce le attese e nell’ottica di guadagnarsi un posto per le finali nazionali, conquista tre punti importanti contro la Lazio. Una vittoria assolutamente meritata per volume di gioco e per occasioni create e ottenuta anche grazie ai rinforzi provenienti dalla prima squadra: Parise, Principi e Bianchi hanno dato il loro contributo calandosi alla perfezione nei meccanismi della formazione di Sciurpa. Tanto che tocca proprio alla Principi, schierata di punta, aprire la lista delle occasioni: il cross della Fiorucci è perfetto ma il colpo di testa non trova il bersaglio.Una manciata di minuti più tardi (20’) però una spizzata sempre dell’attaccante è utile per innescare la compagna di reparto Bylykbashi (1996), promettente punta di origini albanesi, che appena entrata in area non tradisce e sigla con perfetto diagonale la rete del vantaggio. Vantaggio che inaspettatamente rilassa le grifoncelle, che minuti finali lasciano troppo campo alle avversarie. Nessuna azione pericolosa, ma Sciurpa nell’intervallo capisce che non si può continuare a rischiare e così ridisegna il 4-3-1-2 di partenza in un più spregiudicato 4-3-3. La squadra ne beneficia e nella ripresa torna a comandare il gioco e a creare azioni. La Lazio non può che subire e accontentarsi di uscire da Perugia con il minor passivo.

GRIFO PERUGIA – LAZIO 1-0 (1-0)

Grifo Perugia (4-3-1-2): Cucchiarini; Barcaccia (22’ st Segna), Bianchi, Ferretti, Monetini (15’ st Catanossi); Mirmina (1’ st Meloni), Parise, Roccaforte; Fiorucci; Bylykbashi (10’st Ricci), Principi. A disp.: Pallucco, Grasselli, Pellicoro. All.: Sciurpa

Lazio: Autili; Curcuruto, Di Nunzio, Taddei, Mosca, Farina, Grassi, Di Gennaro, Braneis, Santoro, Bassotto. A disp.: Romanzi. All.: Piras

MARCATORE: 20’ pt Bylykbashi