Nel “memorial Sylvie Ramacci” la squadra primavera è seconda

A Città di castello le giovani biancorosse sono battute in finale dalla Stella Azzurra
15 settembre 2010 / PRIMAVERA
Nel “memorial Sylvie Ramacci” la squadra primavera è seconda

Inizia, anche se ancora non ufficialmente, la stagione per la squadra Primavera della Grifo Perugia. La squadra di mister Sciurpa, nuovo allenatore classe ’84, ha ottenuto un buon secondo posto nel tradizionale torneo “Al di la del Cielo”, organizzato l’11/12 settembre a Città di Castello in memoria di Sylvie Ramacci, una ragazza che giocava a calcio e che ci ha lasciato due anni or sono a causa di un incidente stradale. Una “due giorni” molto impegnativa per le grifoncelle, che però è servita ad amalgamare il gruppo sia dentro che fuori dal campo; obiettivo, il secondo, reso possibile anche grazie all’ottima organizzazione del torneo, organizzato come una grande festa, con tanto di musica, bar, cucina per il pranzo e la cena, spazi verdi per riposarsi tra una partita e l’altra, e quant’altro. Al torneo partecipavano, oltre alla Grifo Primavera, una selezione locale “Al di la del Cielo”, composta dalle amiche di Sylvie, molte delle quali giocatrici delle Free Sisters Arezzo (serie C Umbra), una selezione di Terni-Macerino “Al di fuori dal mondo Stars”, la Stella Azzurra (serie C Toscana), il Città di Castello (serie C Umbria), e il Montemalbe (serie C Umbria). Un bel banco di prova quindi, sia dal punto di vista tecnico che fisico-atletico, vista la maggiore età media delle altre squadre presenti. Il torneo prevedeva una prima fase all’italiana (tutte contro tutte), con partite da mezz’ora precedute da una rigorata di 3 rigori a squadra; il punteggio dei rigori era quello con cui partiva la gara sul campo. Le prime quattro squadre classificate si sarebbero poi scontrate in semifinale e finale (senza rigori). La Grifo si presenta con una rosa molto rinnovata rispetto all’anno scorso: alcune ragazze, molte della zona Trasimeno, hanno deciso di interrompere la loro avventura biancorossa; di contro la società in estate ha lavorato alacremente per ampliare la rosa sia a livello qualitativo che quantitativo, cercando di raccogliere il meglio presente in Umbria tra le giocatrici dal 96 al 92, riuscendo a portare in biancorosso la quasi totalità delle ragazze nel giro della Rappresentativa Umbra e della Nazionale Under 15. Accanto a queste, molte altre giovani provenienti dal calcetto regionale e da altri sport, hanno sposato questo progetto. Sta ora alle più “anziane”, e soprattutto al mister, amalgamare il gruppo e renderlo una squadra, visto che il girone che aspetta la Grifo (Lazio, Marche e Abruzzo), si prospetta di quelli tosti. Da questo punto di vista il buon risultato di Città di Castello lascia ben sperare.

RISULTATI Memorial Sylvie Ramacci “Al di la del Cielo”:

Girone all’italiana:

Grifo Perugia – Stella Azzurra       sul campo: 0-1   ai rig: 0-2  TOTALE:0-3

Grifo Perugia – Al di la del Cielo   sul campo: 0-0   ai rig: 1-1  TOTALE:1-1

Grifo Perugia – F.d.M. Stars           sul campo: 1-0 (Fiorucci) ai rig: 3-3 TOTALE: 4-3

Grifo Perugia – C.d.Castello           sul campo: 2-1 (Brischi,Grasselli) ai rig: 2-0 TOTALE: 4-1

Grifo Perugia – Montemalbe         sul campo: 0-0 ai rig: 1-1 TOTALE: 1-1

Semifinale e finale :

Grifo Perugia – Al di la del Cielo 1-0 (Roccaforte)

Grifo Perugia – Stella Azzurra 0-3