La Grifo Perugia contro Padova per allungare in classifica

Le ragazze di Valentina Belia cercano i tre punti per rimanere nei piani alti. In campo anche la Primavera che punta a rimanere al comando
29 ottobre 2016 / PRIMA SQUADRA
La Grifo Perugia contro Padova per allungare in classifica

Dopo una partenza che ha evidenziato le bontà del gruppo a disposizione di Valentina Belia, la Grifo Perugia attende fra le proprie mura la neo-promossa Virtus Padova, gara valida per la terza giornata del campionato di Serie B girone b. Le Grifoncelle, reduci dalla vittoria contro l’Udinese in una partita cardiopalma e dal preziosissimo pareggio esterno in casa della più accreditata Reggiana, cercheranno di accaparrarsi l’intera posta in palio per rimanere attaccate alla parte alta della classifica: l’impegno non è proibitivo, visto che la Virtus Padova è ferma a quota 0 dopo le prime due partite. Lo sa bene il tecnico Belia che, messo da parte l’entusiasmo per la buona partenza, continua a tenere sulla corda le sue giovani atlete per evitare cali di tensione che si possono facilmente presentare in una squadra dall’età media relativamente bassa. Una sfida da prendere comunque con le molle, sognando i tre punti ed il relativo sorpasso proprio ai danni delle biancoscudate. Appuntamento quindi allo stadio comunale di San Sisto domenica 30 ottobre alle ore 14.30.

Grifo Perugia-Virtus Padova

Probabile formazione Grifo Perugia: Marroccoli; Alessi, Monetini, Fiorucci C., Ferretti; Rosmini, Bianconi, Brozzetti; Fiorucci G.; Narcisi, Zelli. All.: Belia

Arbitro: Daljit Singh di Macerata

Assistenti: Gabriele Meniconi di Foligno e Francesco Finori di Gubbio

PRIMAVERA – Torna in campo anche la formazione under 19 guidata da Vania Peverini. La Primavera della Grifo sarà impegnata in trasferta contro la Florentia SSDARL nel pomeriggio di sabato 29 ottobre: l’eventuale vittoria permetterebbe alle biancorosse di rimanere imbattute e soprattutto a punteggio pieno.