La Grifo Perugia rinforza la Primavera con Urso e Silvioni

Ufficiale l'acquisizione del giovane portiere classe 2003 e del jolly di centrocampo (2002) reduce da un'esperienza a Roma
8 agosto 2017 / PRIMAVERA
La Grifo Perugia rinforza la Primavera con Urso e Silvioni

Fari puntati sulla Primavera della Grifo Perugia. Nelle ultime ore la società presieduta da Valentina Roscini ha perfezionato l’acquisizione di due importanti tasselli da consegnare al tecnico Vania Peverini. A partire da Elena Urso, giovane e promettente portiere classe 2003 di Umbertide, proveniente dal settore giovanile del Perugia Calcio, con il quale il sodalizio di Collestrada vanta una proficua collaborazione. Urso, che ha mosso i primi passi proprio con la maglia della Grifo ed è già stata allenata da Peverini, è reduce da un’ottima stagione nella categoria Giovanissimi e si appresta all’esordio in Primavera e di conseguenza in un campionato nazionale. Altro acquisto di rilievo è la centrocampista perugina Ludovica Silvioni, che torna alla Grifo dopo l’esperienza vissuta nel settore giovanile della Roma Calcio Femminile. Silvioni, classe 2002,  vanta un passato anche nel settore maschile del San Sisto e in quello del Perugia Calcio.  “Sono due innesti molto importanti – ci tiene a precisare la Presidente Valentina Roscini – che vanno ad arricchire la nostra Primavera e che danno continuità al nostro progetto legato ai giovani”. Soddisfatta anche Vania Peverini, che con merito si è conquistata la conferma sulla panchina biancorossa. “Urso è un portiere di prospettiva, che ha già dimostrato di avere qualità. Silvioni ha grande tecnica e duttilità, tanto che la potremo utilizzare in diversi ruoli del centrocampo”. Due colpi che arricchiscono la Primavera e che potrebbero non chiudere il mercato: Peverini spera in un altro “regalo” dalla Roscini. E chissà che non possa seriamente concretizzarsi sotto il sole caliente di Cupra Marittima, dove tecnico e dirigenza stanno trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza prima della ripresa.