Tre punti sotto la torre

Una buona prova ed una vittoria meritata
12 febbraio 2010 / PRIMA SQUADRA
Tre punti sotto la torre

Il roboante 5 a 0 della prima giornata non deve far passare questa vittoria di misura come una delusione. I tre punti erano la cosa fondamentale, e sono arrivati. Il match inizia con le padrone di casa in avanti. Al 6’ Marcucci prova a sorprendere Roscini ma il portiere biancorosso è attenta e devia in angolo. All’11’ però arriva il gol decisivo. Natalizi pesca Mortolini in area, il bomber ospite è glaciale davanti a Romiti e insacca. Il Pisa accusa il colpo. Le ragazze di mister Scapicchi prendono il pallino del gioco e alla mezz’ora è Pederzoli con una bell’azione personale a sfiorare il raddoppio. Ci provano allora Pugnali e Mortolini a chiudere la partita ma il gol non arriva. Al 65’ sembra fatta ma è la traversa che dice di no a capitan Natalizi. La pressione del Perugia si affievolisce, il Pisa inizia a credere nel risultato e, grazie anche ai cambi operati dall’allenatore Bergamo, minaccia seriamente in un paio di occasioni la porta avversaria. Lo zero a uno però resiste, e non muta neanche nei minuti finali quando prima Lorenzini, poi Natalizi in due occasioni ed infine Mortolini hanno l’occasione buona per segnare. Tre punti importantissimi per una Grifo che ora, complice una domenica di sosta, potrà preparare con tranquillità la sentita e fondamentale trasferta di Napoli.

PISA: Romiti, Girardi, Casanova, Marcucci (85’ Messina), Ciei, Fronteddu, Giusti, Biancalana, Grilli (50’ Ardeti), Troia (60’Bonelli), Donati. A disp. Zanora, Salvatori. All. Bergamo

GRIFO PERUGIA: Roscini, Bianchi, Biagioni (62’ Cianci), Fiorucci, Parise, Bordellini, Natalizi, Pederzoli (78’ Di Camillo Giulia), Mortolini, Costantini, Pugnali (46’ Lorenzini). A disp. Monsignori, Di Camillo Giada. All. Scapicchi

ARBITRO: Febbri di San Giovanni Valdarno

RETI: 11’pt Mortolini